Il tempo

 

Il tempo qua nella terza dimensione ha ben 2 difetti:

Uno quello di esistere, e l’altro difetto

quello di consumarsi con la velocità emessa dal presente.

Qui nella terza dimensione il tempo è sempre  presente,

sembra proprio esistere, ogni secondo, poi dopo ogni secondo diventa

subito passato, poi un’altro secondo ancora e sempre

il presente prepara un’altra porzione di tempo chiamata futuro.

Dove nel passato si ricorda, nel presente si agisce,

e nel futuro si immagina, ma tanti preferiscono ipotizzare.


Un meccanismo sinceramente molto primitivo,

è probabile che nella terza dimensione

questa necessità di  trinità del tempo, quali

Presente-Passato-Futuro siano il rodaggio

per accedere al non tempo,

a quella condizione ben fuori dalla terza dimensione, dove il

tempo è una unica condizione esistenziale.

Ecuación Imágenes Vectoriales, Ilustraciones Libres de Regalías de ...